Infiltrazioni d'acqua da bagno sovrastante: come prevenirle - LifeUpgrade Skip to content

Infiltrazioni d’acqua da bagno sovrastante: come prevenirle

Le infiltrazioni d’acqua rappresentano un problema piuttosto comune nell’ambito dell’edilizia abitativa, un fenomeno in grado di compromettere l’integrità delle strutture e al tempo stesso il comfort abitativo. Perdite particolarmente copiose, infatti, sono in grado di ledere gli strati superficiali delle murature, provocando l’ammaloramento o il distacco dell’intonaco.  Le infiltrazioni inoltre contribuiscono alla formazione di macchie e di muffa che compromette la salubrità dell’aria all’interno degli ambienti, oltre a danneggiare l’estetica delle pareti o del soffitto. Molto spesso, le infiltrazioni provengono da un bagno sovrastante, ossia collocato al piano superiore, in coincidenza della stanza danneggiata dall’acqua filtrata attraverso la muratura. 

Come individuare le infiltrazioni 

Allo scopo di accertare che determinati danni siano correlati ad infiltrazioni d’acqua provenienti dal bagno sovrastante è necessario effettuare un’apposita verifica tecnica. A tale scopo, bisogna interpellare un idraulico oppure un tecnico, il quale si farà carico di un’ispezione dei locali interessati dalla possibile infiltrazione. Una volta accertato che non si tratti di un semplice accumulo di umidità, il tecnico incaricato deve procedere all’ispezione del bagno sovrastante, previo il consenso del proprietario dell’appartamento. Se non ci sono tracce evidenti di perdite o danneggiamenti, è necessario testare gli impianti, sia quello idrico che del riscaldamento (se presente), mettendoli sotto pressione. Successivamente, bisogna controllare i tubi di scarico, eseguendo anche un test di tenuta. Questa procedura è utile ad individuare anche le infiltrazioni da appartamento sovrastante che non abbiano origine nel bagno ma in un altro ambiente.  

Prevenire le infiltrazioni dal bagno sovrastante 

L’unico modo per prevenire le infiltrazioni dal bagno sovrastante è realizzare impianti a norma secondo la regola dell’arte, senza trascurare la manutenzione ordinaria. In aggiunta, è indispensabile predisporre dei controlli tecnici periodici su impianti, tubature e scarichi vetusti o obsoleti. In presenza di guasti o malfunzionamenti, bisogna procedere in maniera tempestiva agli interventi necessari al ripristino della funzionalità del segmento di impianto idrico che serve il lavabo, i sanitari e la doccia. In sostanza, la maggior parte delle misure preventive ricade sul proprietario del bagno sovrastante e riguarda il sistema idraulico dell’abitazione. 

Gli interventi di impermeabilizzazione delle superfici che possono venire a contatto con l’acqua (pareti e pavimento del bagno), se eseguiti con prodotti idonei e applicati in modo corretto, evitano i problemi delle infiltrazioni d’acqua. I lavori di questo tipo possono essere effettuati sia durante la costruzione ma anche col rifacimento del bagno  

Nello specifico, è consigliabile utilizzare prodotti impermeabilizzanti idonei alla tipologia di struttura, sia per le pareti, sia per il pavimento prima della piastrellatura. L’applicazione di una guaina impermeabilizzante (elasto-cementizia o liquida) è fondamentale per isolare completamente la struttura. Per fare ciò, dopo la posa del massetto in cemento o sul calcestruzzo, si procede con l’applicazione del prodotto impermeabilizzante scelto, prestando particolare attenzione al trattamento dei punti critici (giunzioni parete-pavimento o parete-parete) attraverso il rinforzo con speciali bandelle elastiche in grado di dare continuità all’impermeabilizzazione. Successivamente, è possibile rivestire il pavimento con le piastrelle, avendo cura di sigillare le fughe con un prodotto ad elevate prestazioni che non lasci filtrare l’acqua tra le intercapedini. 

I prodotti Saint-Gobain Italia da utilizzare 

Gli interventi di impermeabilizzazione risultano tanto più efficaci se realizzati con prodotti di qualità come quelli di Saint-Gobain Italia. In particolare, è possibile attingere ai prodotti della gamma weberdry di Weber per trovare tutto quanto necessario. Per il blocco istantaneo di infiltrazioni a parete, pavimento e soffitto è possibile ricorrere al cemento impermeabilizzante weberdry bloc. 

Gli interventi di impermeabilizzazione dei pavimenti, invece, richiedono una guaina elasto cementizia impermeabilizzante come weberdry elasto1 top, monocomponente e versatile, è piastrellabile dopo sole 24 ore.  

 

 

Per richiedere informazioni o metterti in contatto con noi clicca qui!

Condividi su:
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+

Altri articoli

I superpoteri delle idropitture: tinteggiare e sanificare le pareti.

L’idropittura è un prodotto che presenta molti tipi e caratteristiche diverse tra loro. Questa ampia diversità fa della pittura ad acqua un prodotto funzionale
Leggi l'articolo

Insufflaggio: l’isolamento termo-acustico semplice, veloce ed economico.

L’insufflaggio è una tecnica semplice, versatile e rapida per isolare termicamente e acusticamente le murature perimetrali e i sottotetti non abitabili della casa. Se
Leggi l'articolo