3 Trend del 2021 per Interior Design - Saint-Gobain Italia - Life Upgrade Skip to content

3 Trend del 2021 per Interior Design

L’interior design o Architettura d’Interni è una disciplina in costante evoluzione; ogni anno, infatti, emergono nuove tendenze sulla progettazione e l’utilizzo degli spazi interni ed è compito degli specialisti del settore (gli interior designer) interpretarle in maniera tale da ottenere un risultato funzionale, gradevole ed armonioso. Per quanto riguarda il 2021, i principali trend si focalizzano attorno al comfort abitativo e, in particolare, alla creazione di un ambiente rilassante che punti al miglioramento della qualità della vita. In questo articolo vediamo quali sono le nuove tendenze di riferimento nel settore dell’home interior design e quali sono le caratteristiche che le contraddistinguono. 

Aggiungere un tocco di blu 

Colore brillante e versatile, il blu è particolarmente gettonato nei progetti di interior design di quest’anno. Le tonalità più cariche possono essere utilizzate per tinteggiare una parete d’accento, così da conferire una connotazione più caratteristica all’area living; allo stesso modo, il blu cobalto rappresenta un’ottima opzione per accessori e complementi che diano maggiore vivacità all’intero ambiente. Le sfumature più tenue, invece, possono essere scelte per il rivestimento o la rifinitura delle pareti, da esaltare tramite l’abbinamento con una tonalità neutra: azzurro e bianco, ad esempio, formano un accostamento marcatamente mediterraneo, in grado di evocare sensazioni estive durante tutto l’anno. 

Creare interni luminosi 

Sfruttare al meglio la luce può contribuire notevolmente al raggiungimento del miglior comfort abitativo. Questo aspetto assume una rilevanza cruciale sia nel periodo estivo, durante il quale si può godere del maggior numero di ore di luce, sia in inverno, quando bisogna ottimizzare l’illuminazione artificiale. Da questo punto di vista, uno dei principali trend di interior design promuove un ampio ricorso alla luce naturale, mediante vetrate, finestre ed altre superfici trasparenti. Naturalmente, il discorso cambia se non è possibile intervenire sulla conformazione strutturale dell’abitazione; in tal caso, si può creare un ambiente confortevole utilizzando dispositivi di illuminazione in grado di imitare la luce naturale, anche durante l’inverno. 

Completare l’arredo con le piante 

Utilizzare elementi naturali è da sempre considerato un buon viatico per creare ambienti rilassanti e confortevoli. Anche per il 2021, quindi, le tendenze dell’interior design prevedono il ricorso a piante ornamentali e succulente per arricchire gli ambienti interni e migliorare la salubrità dell’aria. Il consiglio è di optare per varietà specificamente indicate per essere coltivate al chiuso (purché possano godere di una sufficiente esposizione solare); in alternativa, si può optare per specie a carattere stagionale. Arredare con le piante non è soltanto un vezzo stilistico o una scelta di design: non si tratta, infatti, solo di aggiungere un tocco di ‘verde’ ma anche di migliorare la qualità della vita in uno specifico contesto abitativo. 

Le soluzioni Saint-Gobain Italia 

Saint-Gobain Italia offre la possibilità di implementare soluzioni congruenti con le tendenze sopra descritte grazie ad un vasto catalogo di prodotti. Per quanto riguarda, ad esempio, la tinteggiatura delle pareti è possibile ricorrere alle idropitture per interni weberpaint: traspiranti, lavabili, idrorepellenti o termoisolanti le pitture della nuova Collezione Colori Interni Weber sono disponibili in 160 tinte per personalizzare e definire gli spazi interni.. Il comfort visivo e luminoso, invece, può essere perseguito mediante l’utilizzo di soluzioni di sicurezza e anti-infortunio grazie a vetri extrachiari ad elevata trasmissione luminosa; in alternativa, quando sia necessario garantire la privacy degli ambienti interni è possibile optare per vetri ad opacità modulabile come Priva-Lite®. Nell’ambiente del bagno (box doccia, pareti doccia e sopravasca) il vetro anticorrosione Timeless®, oltre a migliorare il comfort visivo, è ideale poiché limita la formazione del calcare. I vetri antiriflesso Vision-Lite®, invece, si prestano maggiormente ad impieghi di carattere tecnico e commerciale, in contesti in cui è necessaria una trasparenza ottimale e una riflessione esterna pressoché nulla. 

 

Per richiedere informazioni o metterti in contatto con noi clicca qui!

Condividi su:
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+

Altri articoli

I superpoteri delle idropitture: tinteggiare e sanificare le pareti.

L’idropittura è un prodotto che presenta molti tipi e caratteristiche diverse tra loro. Questa ampia diversità fa della pittura ad acqua un prodotto funzionale
Leggi l'articolo

Insufflaggio: l’isolamento termo-acustico semplice, veloce ed economico.

L’insufflaggio è una tecnica semplice, versatile e rapida per isolare termicamente e acusticamente le murature perimetrali e i sottotetti non abitabili della casa. Se
Leggi l'articolo