#FaiConIMakers, Seby Torrisi ripristina la rasatura di una parete esterna - Saint-Gobain Italia - Life Upgrade Skip to content

#FaiConIMakers, Seby Torrisi ripristina la rasatura di una parete esterna

Seby Torrisi torna con un nuovo intervento di fai da te in ambito domestico: stavolta è alle prese con la parete interna del cortile di casa che mostra segni di degrado estetico e, seppur in minima parte, materiale. Supportato da Saint-Gobain, che si occupa di fornire i materiali necessari alla realizzazione dell’intervento, il maker siciliano procede al ripristino della rasatura ed alla successiva tinteggiatura delle superfici.

Preparazione del sottofondo

La prima fase dell’intervento di Seby Torrisi consiste nella preparazione del sottofondo da ripristinare. A tale scopo, implementa un ciclo di intervento ben preciso:

  • rimuove le parti degradate, incoerenti e in fase di distacco, servendosi di una spazzola metallica e poi di una spatola;
  • lava le superfici, bagnandole a mano per rimuovere residui di polvere;
  • ricopre con del nastro di carta adesivo il bordo superiore dei battiscopa e i profili dell’infisso del cancelletto;
  • copre la pavimentazione con un cartone, per evitare di macchiare le mattonelle durante l’intervento.

Applicazione del rasante e finitura

Approntati i necessari preparativi, Seby Torrisi può dedicarsi al ripristino della facciata. Per prima cosa, seguendo le istruzioni fornite dal produttore, impasta il rasante utilizzando un trapano miscelatore. Fatto ciò, ecco come prosegue l’intervento:

  • applica la prima mano di rasante, utilizzando un frattazzo rigido per creare uno spessore di pochi mm;
  • dopo che il prodotto ha fatto presa (a circa 60 minuti dall’applicazione), ingloba nel rasante una rete in fibra di vetro a creare un’armatura di rinforzo;
  • applica una seconda mano di rasante, servendosi di un frattazzo a spugna per ottenere una superficie omogenea e leggermente ruvida;
  • prepara il supporto utilizzando un apposito primer di preparazione, al quale aggiunge una parte di pittura; per questa operazione adopera prima una pennellessa e poi il rullo;
  • dopo circa 10 ore dall’applicazione del primer, dipinge la parete a pennello per completare il ripristino della parete.

I prodotti Saint-Gobain utilizzati

Per la realizzazione dell’intervento descritto sopra, Seby Torrisi ha impiegato alcuni prodotti specifici sviluppati da Saint-Gobain attraverso il marchio weber:

  • webercem RA30, un rasante cementizio universale adatto all’uso interno ed esterno. Resistente alla carbonatazione ed all’azione degli agenti atmosferici, è indicato per applicazione su supporti quali calcestruzzo, predalles e vecchie pareti con rivestimenti ceramici;
  • webertherm 160, una rete in fibra di vetro alcali resistente con massa pari a 160 grammi per m2;
  • weberprim RC14, un primer di preparazione a base di acqua, resistente agli alcali ed agli shock termici;
  • webercote siloxcover L, una pittura colorata silossanica, idrorepellente, altamente traspirante, resistente alla formazione di funghi, alghe e muffe; ideale per uso esterno ed interno nonché di facile applicazione.

Per richiedere informazioni o metterti in contatto con noi clicca qui!

Condividi su:
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter

Altri articoli

I superpoteri delle idropitture: tinteggiare e sanificare le pareti.

L’idropittura è un prodotto che presenta molti tipi e caratteristiche diverse tra loro. Questa ampia diversità fa della pittura ad acqua un prodotto funzionale
Leggi l'articolo

Insufflaggio: l’isolamento termo-acustico semplice, veloce ed economico.

L’insufflaggio è una tecnica semplice, versatile e rapida per isolare termicamente e acusticamente le murature perimetrali e i sottotetti non abitabili della casa. Se
Leggi l'articolo